Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

La Sampdoria lancia #HappyDoria

Felicità. Entusiasmo. Colore. Senso di appartenenza. La Sampdoria attraverso #HAPPYDORIA ha voluto trasmettere un messaggio limpidissimo a tutti i tifosi blucerchiati, trasformando uno dei tormentoni del momento – 'Happy' di Pharrell Williams – nella base sulla quale costruire un video virale, nel quale tifosi e calciatori si mescolano in una danza ritmata. 





"Siamo davvero soddisfatti dei risultati ottenuti dal nostro video" – rivela in esclusiva a Sportsays Alberto Marangon, Direttore dell'Area Comunicazione di U.C. Sampdoria -. "Abbiamo raccolto tante adesioni spontanee per partecipare alle riprese e anche la disponibilità entusiastica dei giocatori ha giocato un ruolo chiave nella buona riuscita del progetto. Si tratta di una clip che in poco meno di quattro minuti condensa perfettamente il clima che si respira attorno alla Samp targata Sinisa Mihajlovic".


Team. "Il derby ha fornito l'occasione giusta, ma la nostra comunicazione è sempre vigile riguardo alle tendenze, alla cultura Pop della rete", ammette orgoglioso Matteo Gamba, Responsabile New Media di Corte Lambruschini. "E forse questo, anche grazie al costante e continuo coordinamento con l’Area Marketing, è il segreto grazie al quale abbiamo numeri tanto positivi sui nostri social network in termini di engagement, interazione". Facebook, Twitter, Google Plus, YouTube, Instagram, Flickr, Pinterest: l’elenco delle piattaforme ufficiali U.C. Sampdoria sembra non finire più. "Se vogliamo essere precisi possiamo pure aggiungere Sina e Tencent, social dedicati ai fans blucerchiati cinesi" puntualizza Gamba. "C'è un grandissimo lavoro dietro a questi canali. Alle dipendenze del club esiste un vero e proprio team, formato per l’appunto da Alberto (Marangon n.d.r) e dal sottoscritto, oltreché da Federico Berlingheri (Ufficio Stampa), Federico Falasca (Progetti Junior & Social), Filippo Lazzarini (Progetti Media & Video) e Fu QingQuan (Progetti China). Un gruppo che giornalmente si confronta con la fan base blucerchiata nel tentativo di carpirne desideri, esigenze  ed assecondarne le tendenze".

Virale. Tornando ad #HAPPYDORIA, Alberto Marangon aggiunge: "A Genova vincere un derby significa molto, moltissimo. E noi abbiamo voluto celebrarlo in questo modo, mischiando in un ritmo travolgente tifosi e giocatori. Attori e spettatori. Un'intuizione che è stata largamente ripagata". "Come detto in precedenza," aggiunge Matteo Gamba, riprendendo la parola "lavoriamo assiduamente su progetti social e video, ma questo in particolare sta portando riscontri davvero impressionanti in termini virali e di consensi: oltre 60.000 visualizzazioni in poco più di tre giorni dal lancio sul nostro canale YouTube sono una marea. Un dato che ci riempie di soddisfazione, ma ci mette anche di fronte ad un'altra domanda: e ora che cosa ci possiamo inventare di nuovo?".

U.C. Sampdoria è una delle squadre di Serie A più attive nel panorama dei social media e il digital staff blucerchiato lavora alacremente per poter creare iniziative curiose e coinvolgenti per i tifosi. L'approccio ai social da parte della Samp è ispirato al modello inglese: molta ricerca e sviluppo per offrire ai propri sostenitori un prodotto che vada al di là dei soli 90 minuti di partita settimanali. Inoltre, nonostante non vanti una fanbase paragonabile a quella dei top team europei, la società di Corte Lambruschini punta molto sulla qualità delle iniziative, che riscuotono sempre un grande successo tra i tifosi blucerchiati e non, come #indossala, il #SocialGemellaggio con l'Hellas Verona e la Caccia al Tesoro sui Social .

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email