Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Twitter Digital Expansion: il Manchester United segue City e Liverpool

Dopo le iniziative di Manchester City FC e Liverpool FC volte ad espandere la propria fanbase globale oltre la Manica, anche il Manchester United, forte di una significativa presenza sul web e di tifosi provenienti da ogni parte del mondo, ha deciso di sfruttare i social media come canali privilegiati per l'internazionalizzazione del brand e il coinvolgimento dei tifosi.





Fino all'inizio di quest'anno la strategia social del club riguardava solamente Facebook che contava si' oltre 20 milioni di fan, ma era la sola piattaforma utilizzata oltre all'account Twitter dell'ufficio stampa (ManUtd_PO). 
Poi la svolta nella primavera del 2013, con l'ingaggio di David Sternberg nel ruolo di Head of Media e il conseguente lancio di un profilo ufficiale su Twitter che in soli tre mesi ha superato 1 milione di followers, con picchi giornalieri di crescita che superavano i 60 mila followers al giorno. Twitter è stato il primo tassello della strategia social dei Red Devils che hanno lanciato poi gli account su Instagram, Google Plus, Sina Weibo e Renren

La scorsa settimana il club ha annunciato un programma di espansione digitale internazionale attraverso Twitte, con l'obiettivo di avvicinare il club ai tifosi - soprattutto quelli dei paesi più lontani geograficamente- fornendo loro contenuti specifici e in lingua locale.

"Il club" riporta la dichiarazione ufficiale apparsa sul sito dello United "può ora connettersi con 63 milioni più tifosi in Asia grazie alle pagine in indonesiano (@ManUtd_ID) e malesi (@ManUtd_ MY), così come più di 54 milioni di fan in tutto il mondo di lingua spagnola tramite la pagina (@ManUtd_ES)"






Gli account Twitter internazionali del Manchester United FC


@ManUtd         


@ManUtd_JP


@ManUtd_ID


@ManUtd_MY


@ManUtd_ES



Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email