Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

#BRAvsCRO: il vero vincitore è Twitter

Il Brasile sconfigge 3-1 la Croazia nella partita inaugurale scatenando l'euforia nel paese, ma anche l'indignazione per l'arbitraggio un po' troppo di parte. Intanto Twitter registra il record di conversazioni.



Dopo mesi passati ad interrogarci su quali sarebbero state le novità social del Mondiale in Brasile e come le piattaforme digitali avrebbero stimolato le conversazioni dei tifosi ecco i primi dati ufficiali resi pubblici oggi da Twitter.

Durante la partita inaugurale della competizione che vedeva in campo i padroni di casa del Brasile e la Croazia, il social di San Francisco ha fatto registrare un record di 12,2 milioni di tweet riguardanti la #WorldCup, coinvolgendo utenti provenienti da più di 150 paesi diversi.




Il giocatore più citato è stato @NeymarJr davanti a Oscar e Marcelo Vieira per Brasile, mentre sul fronte croato spuntano i nomi di Marcelo Brozović, Luka Modrić e  Ivan Rakitić.
I due gol segnati dal golden boy brasiliano hanno fatto crescere la sua popolarità in patria e all'estero con notevoli ripercussioni sul suo account Twitter che ha guadagnato oltre 165.000 followers nella sola giornata di gara, un dato che è dieci volte più della sua normale crescita media giornaliera di followers.


Ma le emozioni di un Mondiale si catturano anche con una fotografia e per questo Twitter ha ideato un album fotografico interattivo dei migliori momenti del match disponibile su twitter.github.io/interactive/wc_brazil_croatia.

Durante la partita non sono mancate le polemiche per un presunto arbitraggio troppo favorevole ai padroni di casa. Della stessa idea anche l'allenatore del Feyenord? Ronald Koeman che in un tweet ha sfogato tutto il suo disappunto, salvo poi ricredersi e cancellare il messaggio.




Dello stesso avviso anche l'attaccante dei Saints Pablo Daniel Osvaldo che sempre su Twitter si è detto felice si "non far parte di questa farsa".



Insomma, l'esordio Mondiale su Twitter è stato un successo, condito anche con la giusta dose di polemiche che garantiscono l'esplosione delle conversazioni. 
In attesa dei dati di Twitter ora possiamo dirlo senza paura di essere smentiti: la prima Coppa del Mondo social della storia è ufficialmente iniziata.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email