Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

FIFA Global Stadium, il social hub per la Coppa del Mondo in Brasile

La FIFA ha annunciato la nascita del Global Stadium, uno spazio social in cui i tifosi di tutto il mondo potranno confluire durante la Coppa del Mondo in Brasile per vivere una fan experience completamente nuova.







Le abitudini di consumo degli eventi sportivi stanno subendo rilevanti cambiamenti rispetto al passato. I social media hanno rivoluzionato il ruolo del tifoso che oggi è a tutti gli effetti un Connected Fan e ha assunto una dimensione attiva durante lo svolgimento delle manifestazioni sportive. Se in passato i supporter potevano far sentire la propria voce solo allo stadio, oggi grazie ai social media ciò è possibile anche per gli home fan.
Le tecnologie second screen  hanno trasformato la tradizionale esperienza di visione della TV e le modalità di partecipazione dando un peso maggiore all'interazione con i tifosi-consumatori che oggi, utilizzando smartphone e tablet, hanno dimostrato il bisogno di contenuti esclusivi e soprattutto il desiderio di essere coinvolti.

Proprio per far fronte a questi nuovi bisogni del pubblico la FIFA ha ideato il Global Stadium, un social hub che metterà i tifosi al centro della manifestazione e permettendo loro di condividere il proprio entusiasmo e di far sentire la propria voce per tutta la durata della Coppa del Mondo.
Le tribune digitali del Global Stadium ospiteranno i tifosi durante tutte le 64 partite dando ai fan l'opportunità di seguire in diretta le prestazioni delle nazionali impegnate in campo ma anche interagire con altri tifosi, inviare messaggi di sostegno alle compagini e ai propri giocatori preferiti. La FIFA offrirà inoltre la possibilità di avere un'importante ruolo all'interno del match: i fan saranno chiamati a votare il Man of the Match con la possibilità di vincere premi esclusivi come le maglie dei giocatori, il pallone utilizzato nelle partite e tanti gadget FIFA.
Per seguire al meglio la Coppa del Mondo la massima federazione calcistica mondiale ha inoltre definito gli hashtag ufficiali della manifestazione: #WorldCup e #joinin verranno utilizzati per le conversazioni riguardanti l'evento mentre per ogni partita verrà di volta in volta annunciato un hashtag specifico.

Walter De Gregorio, FIFA Director of Communications & Public Affairs, ha commentato così la nuova svolta digitale del Mondiale: "Puntiamo a fornire un vero e proprio supporto digitale a tutto tondo in modo che miliardi di tifosi possano partecipare e condividere le loro emozioni. Solo eventi come la Coppa del Mondo e strumenti come le piattaforme digitali possono creare una conversazione che coinvolga tutto il mondo".

In vista della rassegna intercontinentale anche il sito web FIFA.com è stato completamente rinnovato con l'obiettivo di mettere i bisogni dei tifosi al centro della strategia digitale. FIFA.com offre le ultime notizie, risultati in tempo reale da 197 campionati mondiali, video highlights, dati storici, interviste esclusive e l'accesso a contenuti behind-the-scene. Il sito è ottimizzato per il mobile e l'applicazione ufficiale della Coppa del Mondo sarà ufficialmente lanciata all'inizio di Giugno.
Grande impulso è stato dato anche alle iniziative sui canali social: nell'Aprile di quest'anno la pagina Facebook di FIFA ha raggiunto oltre 280 milioni di utenti mentre attualmente la pagina ufficiale della Coppa del Mondo 2014 vanta più di 18 milioni di fan. Considerevole anche la risposta su Twitter con oltre 7 milioni di followers attivamente coinvolti nelle conversazioni con tutti i sei account nelle diverse lingue.

Dopo le prime social Olimpiadi di London 2012 e il successo di Sochi 2014, ora gli occhi del Mondo intero sono puntati sul Brasile. Alla FIFA il compito di non deludere le aspettative, valorizzando le infinite possibilità che le piattaforme digitali offrono.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email