Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

#ENGvsITA, un successo su Twitter e le app Second Screen

La vittoria dell'Italia contro l'Inghilterra è stato il tema più discusso su Twitter nell'ultimo weekend. Riviviamo il trionfo degli Azzurri attraverso alcuni dati offerti dall'app Parterre sottolineando come il Second Screen sia ormai una pratica attuale e consolidata anche nella Penisola.








Buona la prima per gli Azzurri di Prandelli che nel match d'esordio della Coppa del Mondo 2014 superano l'Inghilterra con il risultato di 2-1, e non senza un bel gioco che per una squadra che vanta un certo Andrea Pirlo tra le proprie fila, non dovrebbe essere un caso raro.

Ma mentre in campo gli uomini di Prandelli battevano i sudditi di Sua Maestà e Joe Hart strabuzzava gli occhi nel momento in cui la magistrale punizione del Maestro Pirlo si stampava sulla traversa, su Twitter si giocava un'altra partita a colpi di hashtag e menzioni.

Nella notte tra sabato e domenica in Italia ben 5 dei 10 Trending Topic riguardavano il match della Nazionale dimostrando che, nonostante nel Belpaese il concetto di Second Screen sia ancora troppo poco chiacchierato, questo è ormai una realtà consolidata tanto che aumenta sempre più il numero di utenti social che utilizzano tablet o uno smartphone per commentare in diretta con gli amici le trasmissioni televisive, con lo sport argomento principale di interazione e partecipazione sociale.

Per analizzare il gradimento degli spettatori sui singoli giocatori e leggere i momenti clou della partita utilizzando l'indagine di Parterre, startup incubata nel PoliHub di Milano, che ha sviluppato una piattaforma second screen di interazione con la TV basata sull’utilizzo di smartphone.

Nonostante il gol magistrale di Marchisio e il colpo di testa decisivo di Balotelli, a sorpresa il giocatore italiano più chiacchierato è Matteo Darmian, il difensore del Torino che ha divorato l'erba sulla fascia destra schiacciando Rooney e Baines nella propria metà campo. Il giocatore più contestato è stato invece l'oriundo del Parma Gabriel Paletta che ha mostrato più di un'incertezza, forse dovuta alla presenza di alcuni ex compagni di squadra ai tempi del Liverpool tra le file dei Three Lions.

Il momento di gioco più esaltante è stato quello riferito al primo goal di Claudio Marchisio, al 34' del primo tempo, mentre
quello con più fischi si è rivelato il 90' tra le polemiche per i 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro e un fuorigioco dubbio fischiato all’attaccante Ciro Immobile, lanciato verso la porta.

Ma il minuto di gioco più twittato è stato sicuramente il 5' del secondo tempo, quando il cross perfetto di Candreva ha trovato la fronte di Balotelli, che ha schiacciato in rete alle spalle dell'ex compagno al City Joe Hart.

Da questi dati è ormai facile comprendere come il tradizionale Bar dello Sport si sia digitalizzato e gli avventori, seppur lontani fisicamente, ora hanno la possibilità di ritrovarsi in un'unico luogo digitale semplicemente utilizzando il proprio smartphone, accedendo a Twitter e seguendo gli hashtag ufficiali per inserirsi nelle conversazioni, oppure commentando il match con le app mondiali di TOK Tv o Parterre che con ricreano un effetto molto simile alla presenza allo stadio.

Italia-Inghilterra - Data Analysis Twitter

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email