Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

FC Barcelona inaugura il sito web accessibile anche alle persone disabili

Con un video apparso sul canale YouTube ufficiale del club, FC Barcelona ha annunciato un'importante novità riguardante il sito della società catalana fcbarcelona.com: a partire da oggi i contenuti del sito web saranno fruibili a tutti gli utenti.



Probabilmente vi starete chiedendo dove è la novità, dato che il Barça non è un club attento solo ai tifosi spagnoli ma vanta milioni di sostenitori in tutto il mondo. Per coltivare la passione dei fans il club catalano ha avviato un processo di digitale expansion che ha dato vita ai siti web in lingua inglese, spagnola, catalana, brasiliana oltre ai numerosi account social in lingue locali attraverso i quali i blaugrana hanno raggiunto, coinvolto e fidelizzato milioni di utenti in ogni parte del globo.

Ma ci sono anche tifosi per i quali non basta tradurre un sito web in lingua locale oppure produrre contenuti geolocalizzati perché purtroppo non possono vederli, leggerli o sentirli. Si tratta di tifosi con gravi handicap fisici, che non hanno le stesse possibilità di leggere e sentire che hanno gli altri supporters, ma hanno lo stesso diritto di vivere la loro passione e sentirsi tifosi dell' FC Barcelona. È proprio pensando a loro che i blaugrana, in collaborazione con la ONCE Foundation, l'Associazione Spagnola dei Non-Vedenti ha reso accessibile il sito web del club anche anche alle persone meno fortunate, per un Barça senza barriere. Il sito web è stato infatti ottimizzato per ottenere la certificazione AA di accessibilità da parte del World Wide Web Consortium. Questo certificato viene regolarmente controllato ed è valida per due anni.


L'iniziativa è stata presentata da Pilar Guinovart e Dídac Lee in una conferenza stampa  in concomitanza con la Giornata Internazionale dedicata alle Persone Disabili alla presenza di una vasta rappresentanza dei membri del consiglio consultivo dell'Ufficio Care (OAE) e di diversi gruppi di utenti disabili.
Dídac Lee ha dichiarato ai giornalisti gli obiettivi del Barça: "Rendere il sito accessibile a tutti infrangendo due tipi di barriere: la barriera tecnologica e la barriera di accessibilità per le persone con disabilità".

Il video ha coinvolto anche Xavi e Piqué come testimonial di un'iniziativa volta al coinvolgimento di quei tifosi che troppo spesso vengono dimenticati. Il Barca dimostra ancora una volta di essere "Mes que un Club" in campo, nella comunicazione digitale e nell'attenzione verso i tifosi, anche quelli meno fortunati.





Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email