Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

QPR: la panchina di Loftus Road diventa social

Il Queens Park Rangers FC, club della seconda divisione inglese, ha annunciato una novità per il prossimo match casalingo della Sky Bet Championship contro il Derby County, in programma questo weekend: la panchina social.
Sia tifosi che sabato pomeriggio affolleranno gli spalti di Loftus Road sia coloro che assisteranno alla partita in TV vedranno il Twitter name @OfficialQPR e l'hashtag delmatch #QPRvDER,  entrambi stampati sulle panchine dello stadio. La nuova idea dello staff digital degli Rs non è limitata alla sfida con il Derby County: a partire da questo weekend ogni settimana i fans degli Hoops vedranno i matchday hastag direttamente sulle panchine di Loftus Road in modo da poter interagire con il club attraverso i canali social.


L'iniziativa infatti è stata progettata per aumentare il coinvolgimento dei tifosi che utilizzano Facebook, Twitter, Instagram e Google+ durante la giornata di gara, ed è l'ultimo di una serie di innovazioni social lanciate dal club nel corso degli ultimi due anni. Il QPR ha compiuto notevoli sforzi nel campo digitale, dalla campagna abbonamenti ForeveRs sino alle conferenze stampa trasmesse live e gratuitamente su Ustream e gli annunci dei nuovi acquisti del calciomercato su Vine, sino al Q&A con il manager Harry Redknapp, tenutosi la scorsa settimana. Tanto che nel mese di Agosto, il QPR ha vinto il premio 'Innovation in Insight-Driven Multichannel Marketing’ per la campagna #ForeverRs ed è stato proclamato 'la squadra più social della Gran Bretagna' al di fuori della Premier League. 
Il QPR utilizza i matchday hashtag personalizzati sin dall'inizio della scorsa stagione e sin dai primi periodi del loro utilizzo si sono dimostrati efficaci trovando un ottimo riscontro dai tifosi, desiderosi di sentirsi parte della vita del club prima, durante e dopo la partita .

In merito all'iniziativa della panchina social Adam Hulme, Multi-Media Officer del QPR, ha dichiarato a Sportsays.net
"Siamo sempre alla ricerca di modi nuovi e innovativi per coinvolgere i nostri fan attraverso i social media. Siamo consapevoli che la comunicazione con i nostri tifosi è fondamentale ed i nostri canali social ci consentono di sperimentare nuove tecnologie per contribuire a rapportarci con i nostri tifosi. Il QPR è la prima squadra ad aggiungere il matchday hashtag alla propria panchina e speriamo di mostrare alla nostra crescente fanbase come interagire con il club per aggiungere eventualmente una dimensione extra alla loro matchday experience."

Anche Alex Trickett, Responsabile Sport su Twitter UK, ha commentato la notizia della social panchina, dichiarando : 
"Twitter avvicina i cittadini alle cose di cui si preoccupano e, per molti nel Regno Unito, ciò vuol dire "calcio". Siamo entusiasti di vedere che il QPR pensa anuovi modi di utilizzare la nostra piattaforma per collegare i fan con la squadra ed i giocatori."


Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email