Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Jonas Olsson è ufficialmente il nuovo brand ambassador di Kwangl

L'imponente difensore del West Bromwich Albion e della nazionale svedese è entrato nella scuderia di Kwangl come promotore del brand e e volto principale per la stagione 2014/15 in Premier League.



Kwangl è una startup inglese con sede a Manchester che offre un servizio di fan engagement esclusivo che permette alle aziende di coinvolgere la propria fan base digitale ed espanderla con iniziative mirate e campagne interattive che ruotano attorno ai principali eventi sportivi.

L'azienda creata da Matt Edgley è la prima startup che offre un servizio di ricompense interattive e in tempo reale. Kwangl infatti consente alle aziende di premiare il proprio pubblico in tempo reale per aver interagito con i loro media e le loro campagne pubblicitarie inviando premi in tempo reale.
Per la prima volta in assoluto e in tempo reale, Kwangl offre al pubblico la possibilità di essere ricompensato per aver preso parte alla campagna pubblicitaria di una società.

Accedere a Kwangl è semplice: basta iscriversi gratuitamente sul sito Kwangl.com e inviare un tweet con l'hashtag definito in precedenza dal brand promotore della campagna. Subito i fan riceveranno un codice univoco via email e tramie il proprio account su Kwangl. In seguito i vincitori verranno estratti tra quelli che hanno ricevuto il codice.
La mission di Kwangl è chiara: seguendo il concetto di 'Join, Tweet, Receive' la startup di Manchester si pone come strumento di promozione degli hashtag e della partecipazione degli utenti grazie alla sua tecnologia esclusiva, ora in attesa di brevetto, che in grado di fornire fino a 250.000 rewards al minuto.

Attraverso i social media Kwangl supporterà i concorsi sui social per tutta la stagione 2014/2015 di Premier League al fianco di Jonas Olsson. La partnership siglata con il difensore di Landskrona permetterà a Kwangl di valorizzare il proprio brand e allo stesso tempo consentirà al difensore svedese di espandere la propria fanbase sui social e coinvolgere i tanti tifosi che lo seguono.
I vincitori di ogni concorso realizzato con Olsson saranno rivelati attraverso l'account Twitter del giocatore (@J_OlssonViasat) e sui canali social di Kwangl (@ThisisKwangl). I fan avranno la possibilità di vincere premi esclusivi dall'inizio della stagione a destra fino alla fine della stagione di Premier League, a Maggio 2015.

Piero Zizzi di Kwangl ha parlato della partnership: "Kwangl riguarda principalmente il coinvolgimento dei fan e crediamo che Jonas incarni pienamente questo spirito. Lui è popolare tra i fan e ha sempre tempo per loro, spesso interagendo con loro attraverso i social media. Quindi siamo lieti di avere un giocatore di Premier League come lui all'interno del nostro team. La Premier League un brand di fama mondiale e questa partnership rafforza i nostri sforzi per raggiungere gli appassionati di sport di tutto il mondo. Sappiamo che i fan del West Bromwich Albion sono appassionati e leali; ci auguriamo, insieme a Jonas, di poter premiare spesso la loro fedeltà. Inoltre, visti i nostri forti legami con la Scandinavia hanno fato si' che Jonas fosse la persona perfetta per noi".

Anche Jonas Olsson ha voluto dire la sua sulla nuova avventura con Kwangl: "Sono molto felice di collaborare con 'Kwangl' e non vedo l'ora di interagire con i tifosi".
Il primo marketing software interattivo al mondo è già stato utilizzato per iniziative legate allo sport da altri brand come Union of International Cycling (UCI), la squadra di hockey svedese 'Modo Hockey', marchio di biciclette 'Merida' e il brand di moda europeo 'Jack e Jones'.

Il team di Kwangl si augura che l'esperienza positiva con Olsson spinga altri calciatori e sportivi in genere ad approfittare di questa rivoluzionaria forma di coinvolgimento dei fan. Questa speranza di estende anche ai club professionistici che possono trovare in Kwangl una piattaforma di real-time marketing ma soprattutto un nuovo strumento di interazione e valorizzazione della propria fanbase.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email