Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

L'Italia ai Mondiali: gli utenti scelgono i convocati su Twitter

Reputation Manager ha analizzato le conversazioni su Twitter dei tifosi italiani con l'obiettivo di intercettare le loro scelte riguardo agli uomini che il CT Prandelli dovrebbe portare in Brasile.










"Quando i grandi eventi accadono nel mondo, succedono su Twitter". Questo il titolo di un emblematico post apparso sul blog ufficiale della piattaforma social. E come dar torto all'autore? Twitter è la piazza sociale dove gli utenti convergono per discutere attorno ad un tema che li accomuna e grazie agli hashtag è possibile inserirsi nelle conversazioni aumentando il numero di utenti esposti ai propri messaggi, nonché incrementare le possibilità di dialogo.

Per questo, con i Mondiali in Brasile ormai alle porte Reputation Manager, agenzia leader nell'analisi della reputazione online, ha monitorato le conversazioni riguardanti i possibili convocati della Nazionale Italiana per conto della Gazzetta dello Sport, tracciando di fatto un indice dei giocatori preferiti dagli utenti attraverso le menzioni. Reputation Manager ha analizzato oltre 17 mila tweet riguardanti il #Mondiale2014 inviati da 10.302 utenti in un periodo limitato di 12 giorni.
Cercando di rilevare le parole chiave più twittate in relazione all'evento in Brasile Reputation Manager ha rilevato che "Mondiali" è di gran lunga la più utilizzata, seguita poi da "Brasile2014", "Prandelli" dal singolare "Mondiale" e da "Calcio".

Il giocatore più twittato è il capitano della Nazionale Gianluigi Buffon, pilastro del gruppo azzurro e uno dei pochi sicuri di un posto sull'aereo per il Brasile. Reputation Manager ha quindi costruito una formazione in base alle preferenze dei tifosi su Twitter, costruendo la seguente infografica. Detto di Buffon sicuro del suo posto a difesa della porta, tra i pali gli utenti segnalano anche il gioiellino dell'Udinese Scuffet con il 20,9% delle preferenze, Perin (14,8%), Sirigu (10,2%) e De Sanctis (3,6%) che però ha già annunciato l'addio alla Nazionale. 
In difesa il giocatore più menzionato è Chiellini (28.8%) seguito da De Sciglio (19,9%), Ranocchia (17,8%), Abate (17,1%) e Ogbonna (16,4%). Nel reparto arretrato spicca l'assenza di due pilastri della Nazionale come i neo Campioni d'Italia Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli.
Per il centrocampo le scelte dei tifosi hanno riguardato Montolivo (32,3%), Pirlo (22,4%), Marchisio (16,0%), il giovane romanista Florenzi (14,9%) e Candreva (14,3%). 
L'attacco è il reparto dove emergono più incognite tanto che lo stesso CT Prandelli ha rivelato recentemente che nessuno è sicuro del posto, specialmente tra gli attaccanti. Nonostante i comportamenti discutibili, Balotelli sembra il preferito dagli utenti su Twitter con oltre il 61% delle preferenze; dietro di lui la bagarre coinvolge Insigne (15,8%), Cassano (10,9%), Osvaldo (6.6%) e Giuseppe Rossi (5,1%).

Interessante la sezione dedicata ai dualismi tra i giocatori per una maglia azzurra: la sfida tra i giovani goleador Ciro Immobile e Mattia Destro pende fortemente a favore dell'attaccante napoletano scuola Juve, mentre nella scelta dei "Vecchi Leoni", Luca Toni, eroe del Mondiale 2006, stravince il duello con Francesco Totti.

Queste sembrano le scelte di un campione dei tifosi italiani in vista del mondiale. Chissà se il CT Prandelli getti un occhio a Twitter per vedere i risultati e tragga ispirazione. Il 3 Giugno lo sapremo.



Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email