Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

#FirstTweet: i primi tweet della Serie A

Twitter ha festeggiato ieri il suo ottavo compleanno e per celebrarlo a dovere ha fatto un regalo a tutti gli utenti dando loro la possibilità di risalire al primo tweet inviato.




In campo digitale si guarda sempre al futuro con l'obiettivo di innovare continuamente per sopperire ai bisogni degli utenti. L'evoluzione non lascia spazio alla nostalgia ma a volte è bene fermarsi e buttare un occhio al passato per vedere ciò che è stato, come ha avuto origine e cercare di comprendere dove ci porterà. 
Ad otto anni dalla sua creazione, Twitter ha regalato agli utenti uno scorcio del loro passato riesumando dalla soffitta digitale dei ricordi il primo tweet inviato sulla piattaforma made in San Francisco.

Il gesto è stato apprezzato da molti utenti che ormai sommersi dallo stream continuo e infinito delle timeline avevano dimenticato il loro primo approccio a Twitter. Grazie allo strumento discover.twitter.com/first-tweet ogni utente oggi può fare un tuffo nel proprio passato social e scoprire non solo il proprio 'first tweet ever', ma anche quelli di qualsiasi altro account e condividere il tutto con l'hashtag #FirstTweet.

Ma come è stato il primo approccio a Twittet delle squadre sportive? Per scoprirlo abbiamo utilizzato #FirstTweet alla ricerca dell'approccio social delle squadre di Serie A mostrando i tweet rispettando l'ordine della classifica in campionato.

Alcuni hanno preferito l'approccio classico mentre altri come il Milan, hanno optato per un tweet polemico in risposta ad un quotidiano. Interessante notare che ben 3 squadre su 19 (il Livorno non ha ancora un account Twitter ufficiale) hanno fatto coincidere il lancio dell'account su Twitter con un rinnovamento di tutte le piattaforme digitali, in particolare i siti web ufficiali. 
Se dobbiamo esprimere un'opinione personale sul miglior approccio scegliamo il Cagliari Calcio: non una frase di circostanza ma un semplice hashtag che rappresenta i valori del club in meno di 140 caratteri.





















Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email