Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Delvecchio: "Social Network, un danno per i giovani calciatori"

"No ai social network per i giovani calciatori". A lanciare un allarme che sa di provocazione è Gennaro Delvecchio, 35enne centrocampista del Bari con una carriera passata in Serie A.



In un'intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno il veterano del centrocampo dei Galletti ha polemizzato sul ruolo dei social media all'interno dello spogliatoio ammonendo i più giovani su un loro uso smodato:

"I social network sono un grave danno per i giovani calciatori. Sono diventati per molti una distrazione, mentre se i giovani si dedicassero con maggiore intensità agli amici veri, reali, e alla famiglia, farebbero molto meglio il proprio mestiere il sabato o la domenica in campo", ha dichiarato il mediano. "Non c'è più tempo per sperare. Noi dobbiamo solo agire. A partire da Modena. Ingenuità e cali nella ripresa non sono più ammessi. Nessuna tabella per le prossime gare: è roba da falliti, per chi vuole diventare un calciatore è arrivato il momento che lo dimostri".

Quello di Delvecchio suona come uno sfogo verso gli atteggiamenti troppo blandi in campo da parte di alcuni giovani del Bari. Ma le dichiarazioni dell'ex Catania sollevano una questione non trascurabile: un uso esagerato delle piattaforme social da parte dei giovani atleti può essere controproducente per il loro lavoro. Questi ultimi inoltre non sempre sanno gestire la propria immagine online, incappando in errori e problemi che possono intaccare la loro immagine offline di sportivi professionisti.

Ecco perché le parole di Delvecchio non dovrebbero né essere estremizzate né sottovalutate.
Con il crescente uso dei social da parte dei giovani atleti è forse giunto il momento in cui i club di appartenenza allenino i propri giocatori non solo sul campo ma anche ad uso responsabile dei social network, attraverso corsi tenuti da esperti di Online PR e Social Reputation.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email