Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Tifoso del Chelsea famoso grazie a Mourinho e Twitter

Le luci della ribalta hanno illuminato una nuova stella. Non si tratta di un giovane campione ma di un semplice ragazzo inglese diventato improvvisamente una star grazie a Mourinho e a Twitter.



Sabato pomeriggio, durante il match contro il Cardiff City il manager del Chelsea José Mourinho è stato espulso in seguito ad animate proteste nei confronti dell'arbitro Anthony Taylor.
Non volendo rientrare negli spogliatoi, l'istrionico allenatore portoghese si è accomodato nella tribuna, proprio dietro la panchina dei blues, trovando posto in mezzo ai propri tifosi. Tra questi sedeva il ragazzo inglese Sean Buxton che emozionato dalla presenza di Mourinho al suo fianco ha scattato una foto e l'ha pubblicata sul proprio profilo di Twitter.
Tra retweet, preferiti e menzioni, il tweet ha raggiunto anche i principali mezzi di informazione del Regno Unito che non si sono fatti sfuggire l'occasione di immortalare una versione inedita di Mourinho. La foto di Sean ha fatto il giro del mondo rendendolo famoso. Telegraph, Evening Standard, The Indipendent, Mirror e molti altri hanno raccontato sulle proprie pagine la vicenda.

Quanto successo  a Sean Buxton rappresenta un esempio di come i social media offrano a tutti la potenziale possibilità di diventare famosi, a patto che il contenuto sia di qualità, come una foto in compagnia di Mourinho.

Andy Warhol diceva: "Nel futuro ognuno sarà famoso per quindi minuti". Sean ha avuto ben più di 15 minuti di fama e deve ringraziare Mourinho e Twitter.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email