Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

#SocialFairPlay: Chiellini si scusa con Bergessio su Twitter

Giorgio Chiellini si è scusato pubblicamente con Gonzalo Bergessio dopo il fallo ai danni dell'attaccante del Catania che nell'occasione ha rimediato un infortunio alla gamba e due mesi di stop forzato dai campi.
Durante il match di ieri sera Juventus-Catania con il risultato già fissato sul 4-0 per i bianconeri Giorgio Chiellini è intervenuto in maniera scomposta sulla gamba dell'attaccante argentino, infortunandolo. L'allenatore del Catania Gigi De Canio aveva già esaurito le sostituzioni disponibili e quindi, dopo le medicazioni a bordo campo, Bergessio è stato costretto a continuare la partita, rimanendo stoicamente in campo.

Dopo le scuse sul terreno di gioco, oggi Giorgio Chiellini ha utilizzato il proprio account su Twitter per scusarsi nuovamente con l'attaccante:
 "Buongiorno a tutti, ci tenevo a scusarmi anche pubblicamente con Bergessio per il mio fallo che ha causato il suo infortunio. Sono intervenuto sicuro di prendere il pallone, lui mi ha anticipato e purtroppo ho colpito in pieno la sua gamba. Mi dispiace davvero tanto e gli faccio il mio più grande in bocca a lupo per una pronta guarigione".

Nonostante il presidente del Catania Calcio abbia voluto alimentare le polemiche defininendo l'intervento di Chiellini "spocchioso e vigliacco", su Twitter è arrivata la risposta di Bergessio che dopo aver postato la foto della lastra che mostra la frattura, ha accolto con piacere le scuse del bianconero

Un bell'esempio di #SocialFairPlay che non può fare che piacere ai tifosi di entrambe le squadre ed è utile a stemperare le polemiche che possono sorgere. Chiellini è tra i giocatori italiani più social, conosce gli strumenti e sa come utilizzarli al meglio. E anche Bergessio si è dimostrato una persona abile a gestire la sua reputazione online, equilibrata e aperta al dialogo.

Chiellini ha retwittato il Tweet di Bergessio e ora lo segue su Twitter. Perché i social funzionino è necessario il dialogo, e per esserci dialogo tutti devono volerlo.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email