Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Facebook: dalla modifica dei post agli eventi sportivi

Tra le molte novità introdotte recentemente da Facebook ce n'è una in particolare che rappresenta una vera e propria benedizione per i sociale media managers: la possibilità di modificare i post già pubblicati. Anche se a prima vista pare una novità d poco conto, la modifica dei post apre nuovi orizzonti di utilizzo per la piattaforma di Zuckerberg.

Infatti grazie a questa nuova funzione i sociale media manager non saranno più costretti ad utilizzare più post per la pubblicazione di messaggi in un lasso di tempo ravvicinato. Sarà inoltre possibile intervenire sul post in ogni momento, correggendo eventuali errori oppure aggiornando le informazioni a seguito di particolari cambiamenti.
Ma la modifica dei post può anche essere sfruttata come canale di copertura live di un evento, in particolare per eventi e manifestazioni di carattere sportivo.
Ad oggi, escluse le app dedicate, Twitter è l'unico sociale network utilizzato nella copertura di eventi live: si parla infatti di live tweet match covering, commento in tempo reale via Twtter, per le partite di calcio, basket, rugby e american football. In certi casi il commento su Twitter è talmente particolareggiato e ricco di informazioni da farsi preferire addirittura alle app dedicate precedentemente citate. Inoltre la preferenza è garantita dalla parzialità del commento: un "noi" riferendosi alla squadra risulta molto più efficace poiché immerge il tifoso nella realtà della partita facendolo sentire parte integrante della squadra, aumentando la sua percezione di un ruolo non soltanto attivo ma addirittura fondamentale ai fini della vittoria.

Ora il primato indiscutibile di Twitter sembra vacillare sotto i colpi della nuova funzione introdotta da Facebook. Anche con Facebook si potrà sfruttare la modificabilità di un post per costruire un resoconto della partita tale da tenere i tifosi incollati al proprio device. Ogni nuova azione, ogni goal o cartellino non sarà altro che un aggiornamento, un'aggiunta al proprio status.

Per distinguere un posto modificato dagli altro Facebook aggiungerà la scritta modificati compare la scritta “Modificato” al fianco dell’orario di pubblicazione. Inoltre ogni post modificato agirà esattemente come un nuovo post pubblicato, balzando quindi in testa ai risultati del News Feed, e venendo premiato a seconda dielle interazioni prodotte.

La funzione è già disponibile sul sito web e in app Android e a breve anche sul sistema operativo iPhone iOS.



LA STORIA DI FACEBOOK


Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email