Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Effetto Kakà sui social media

Nella sessione di calciomercato appena conclusa il campionato italiano si è arricchito di nuovi attori di prim'ordine: Gonzalo Higuain al Napoli, Mario Gomez alla Fiorentina e Carlos Tevez in bianconero.
Ma il colpo di mercato che ha fatto più rumore è stato il ritorno del figliol prodigo Ricardo Kakà alla corte del Milan.





















Il ritorno del numero 22 rossonero è stata un'abile mossa di sport business e ha sortito l'effetto pronosticato dalla società di via Turati. Infatti il brasiliano è arrivato al Milan a titolo gratuito dopo che nel 2009 era stato venduto ai Blancos per una cifra vicina ai 67 milioni di euro, realizzando così una considerevole plusvalenza. Il tutto unito all'aumento dei mini-abbonamenti per la Champions League, che sono schizzati a quota 15.000 in sole 24 ore e alla vendita di maglie agli oltre 5000 tifosi che hanno seguito i primi allenamenti del brasiliano.


Il giorno del suo arrivo a Milano ha visto un aumento vertiginoso del numero di fan e followers sui social del club: oltre 10.000 su Twitter solo nelle prime 24 ore dall'ufficialità del giocatore. Inoltre Kakà ha monopolizzato l'informazione e le discussioni sui social media in Italia, piazzandosi tra i colpi last minute più menzionati su Twitter al pari del passaggio di Ozil all'Arsenal (5,4 mln di metions) e di Fellaini (1,6 mln di mentions) ai Red Devils. Il giorno del suo arrivo a Milano ha visto un aumento vertiginoso del numero di fan e followers sui social del club: oltre 10.000 su Twitter solo nelle prime 24 ore dall'ufficialità del giocatore.

















Per quanto riguarda lo stesso Kakà, il profilo Twitter del giocatore conta ben 16.682.150 followers, e un aumento di ben 28.715 nella sola giornata del suo passaggio al Milan. Tali numeri testimoniano l'apprezzamento di Kakà da parte dei tifosi -non solo rossoneri- e colloca il brasiliano al 23esimo posto nella classifica mondiale delle star più seguite su Twitter, secondo assoluto tra le personalità dello sport dopo l'ex compagno del Real Madrid Cristiano Ronaldo.

L'arrivo di Kakà è stato quindi un colpo di mercato capace di rappresentare per il Milan un valore aggiunto ad ogni livello: a fronte di un ridotto budget di spesa per l'acquisto del giocatore, si sta assistendo ad una crescita degli abbonamenti, dei proventi del merchandising e ad un aumento del traffico sulle reti sociali del club. Ora aspettiamo che il suo valore aggiunto si manifesti sul campo con la palla al piede.


Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email