Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Instagram Video sfida Vine con Bryant e Hawk

A poche ore dal lancio, la nuova funzione video di Instagram impazza sul web e si presenta come principale competitor di Vine, l’app video di proprietà di Twitter.

In attesa di scoprire le nuove opportunità di business offerte dalla nuova versione del social fotografico, c’è già chi si diletta a provare la funzione video.
Come riporta il sito specializzato CduSport.com, tra i primi atleti a postare un video su Instagram ci sono Kobe Bryant e Tony Hawk, due leggende nelle rispettive discipline e, potremmo dire, due influencers in ambito social.
Secondo l’analisi dell’autore Cyrille Gandolfo, il fatto che siano stati proprio questi due sportivi ad utilizzare per primi la funzione video solleva qualche perplessità. Infatti osserva Gandolfo: “Si potrebbe ipotizzare che il team di Facebook abbia chiesto a questi due famosi atleti di promuovere questa nuova funzione sui loro profili, in modo da destare l’interesse dei fans.”


Una strategia che indubbiamente ripagherà dello sforzo economico, poi chè sicuramente Bryant e Hawks non si saranno prestati a questa “promozione” senza un qualche tipo di guadagno.




Per quanto riguarda le caratteristiche dell’app, come annunciato ieri dal CEO di Instagram Kevin Systrom a Menlo Park, la nuova versione presenta 13 nuovi filtri per la funzione video che dura fino a 15 secondi. Proprio come il competitor Vine, i video potranno essere fermati e ripresi oppure girati in un’unica sequenza, ma nel caso di errore è possibile cancellare ogni singolo momento registrato, cosa che con Vine non è possibile. Inoltre Instagram Video ha introdotto la tecnologia Cinema, contrassegnata da un apposita icona tra i filtri e il riquadro video, che permette di stabilizzare il video già durante la ripresa, e non in fase di editing come su Youtube. L’obiettivo è chiaro: espandere il già vasto parco utenti che si aggira ormai sui 130 milioni, con una media di un miliardo di Like al giorno e sfidare Vine in una lotta all'ultimo video.
Inoltre, secondo indiscrezioni trapelate, è pronto l’approdo dell’app Instagram anche su Windows Phone e su Nokia, grazie all’app 2Instawithlove.

Insomma, Instagram sembra voler dichiarare guerra a Vine, pur non snaturandosi, sconfessando la sua vena artistica (filtri ed effetti). Ora non ci resta che sederci e aspettare la controffensiva di Vine.




-->

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email