Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

#FollowtheConfeds: al via la Confederations Cup 2013

La Confederations Cup 2013 prende il via oggi con la partita inaugurale tra i padroni di casa del Brasile e i samurai del Giappone. Otto le squadre in corsa per il titolo divise in due gironi: oltre ai già citati Brasile e Giappone, scenderanno in campo negli assolati stadi carioca anche Italia e Messico nel Gruppo A, mentre nel gruppo B si sfideranno Uruguay, Nigeria, Tahiti e i pluricapioni della Spagna. Le prime due classificate di ogni girone accederanno alle semifinali e le vincenti si giocheranno il trofeo nella gara di finale.





































La Confederations Cup è un torneo organizzato dalla FIFA e giocato l'anno prima del Mondiale nel paese che poi ospiterà la massima competizione calcistica mondiale. Quest'anno è il turno del Brasile, specialista della competizione con ben 3 vittorie, record del torneo nato nel 1992. Ma anche se non sarà un Mondiale, guai a sottovalutarla: le altre selezioni nazionali non staranno a guardare e giocheranno per la vittoria.  Soprattutto la Spagna che sogna il grande slam dopo l'Euro-doble e la vittoria al Mondiale in Sud Africa.
La Confederations Cup è quindi un banco di prova per Brasile 2014: oltre al livello dei team impegnati nella competizione, saranno testati gli impianti e le strutture per il Mondiale e lo stesso vale per i mezzi di comunicazione. Oltre all'organizzazione e alla distribuzione dei diritti Tv sarà interessante esaminare il lavoro e l'innovazione dei nuovi media con lo sviluppo di piattaforme e contenuti rivolti ad un evento di portata globale, anche alla luce dell'inserimento degli hashtag da parte di Facebook e dell'attezione particolare di Twitter agli eventi sportivi.
Scopo dei nuovi media non è quello di sostituirsi ai media convenzionali ma di integrarne il lavoro velocizzando la diffusione delle informazioni e dialogando con l’utente/tifoso. In questa direzione si muove il sito della FIFA che, oltre a rappresentare un organo istituzionale e quindi fonte primaria d'informazione, si candida ad essere il vero punto di riferimento per tifosi e professionisti. Oltre alle news e alle rose delle selezioni nazionali, fifa.com propone statistiche e aggiornamenti in tempo reale e include i twitter feed di ogni squadra. Inoltre, come ha affermato Alex Stone, social media manager della FIFA in risposta ad un mio tweet, sono stati definiti gli hashtag ufficiali per seguire l'evento su Twitter e su Facebook: #confeds per il pubblico di madrelingua inglese e #CopaConfederaciones in spagnolo.

A livello sperimentale anche noi di Sportsays abbiamo voluto creare un modo per seguire l'evento. Da qui è nato #FollowtheConfeds un progetto in beta tutto da scoprire, che punta a ampliarsi ancora di più in vista del Mondiale dell'anno prossimo.


-->

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email