Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Uefa #TeamoftheYear: il voto diventa social

Come ogni anno i fan del calcio di tutto il mondo mondo sono stati chiamati a votare la loro Top XI, la formazione ideale con i giocatori più talentuosi del globo.
Quest’anno la nazione più rappresentata è la Spagna, non a caso la Nazionale Campione del Mondo e d’Europa, con ben 8 giocatori che militano nella Liga. Seguono la Germania (Lahm del Bayern Munaco), l’Italia (lo juventino Pirlo) e la Francia (Thiago Silva del PSG).

Ecco i membri UEFA Team of the Year 2012:


Portiere: Iker Casillas (Real Madrid CF e Spagna)


Difensore: Sergio Ramos (Real Madrid CF e Spagna)

Difensore: Gerard Piqué (FC Barcelona e Spagna)

Difensore: Thiago Silva (Milan / Paris Saint-Germain FC)

Difensore: Philipp Lahm (FC Bayern München e Germania)


Centrocampista: Andrés Iniesta (FC Barcelona e Spagna)

Centrocampista: Xavi Hernández (FC Barcelona e Spagna)

Centrocampista: Andrea Pirlo (Juventus e Italia)

Centrocampista: Mesut Özil (Real Madrid CF e Germania)


Attaccante: Lionel Messi (FC Barcelona)

Attaccante: Cristiano Ronaldo (Real Madrid CF e Portogallo)



Le reazioni dei vincitori sono disponibili sul sito della UEFA.



Come riportano le fonti ufficiali, i voti sono stati circa 5,3 milioni e oltre mezzo milione di persone che hanno votato sul sito uefa.com nella sezione dedicata al Team of the Year,  con un incremento stimato del 20% rispetto ai votanti della scorsa edizione.


Il dato interessante riguarda però il “social vote” di Twitter. A partire da quest'anno infatti, la Uefa ha dato la possibilità agli utenti iscritti al social network di San Francisco di votare la propria formazione ideale tweettando le proprie preferenze con l’hashtag #TeamoftheYear. I risultati sono molto positivi: sono state oltre 50.000 le votazioni effettuate attraverso la pagina ufficiale di Twitter della Uefa


Questo dato non fa altro che sancire la crescente importanza di Twitter nel sistema della comunicazione sportiva: il social network non solo permette una più rapida fruizione delle notizie, veicolando il traffico sui siti sportivi, ma permette di coinvolgere l’utente in un’esperienza a 360 gradi, facendolo sentire parte integrante di ciò che gli succede attorno. Inoltre è sempre più evidente il crescente grado di “istituzionalità” di Twitter: si tratta ormai di un social network che persegue la mission dell’autenticità degli utenti, così da garantire la certezza che dietro un account certificato ci sia davvero chi pensiamo.

Ormai un tweet ha la stessa autorevolezza di una firma: tra qualche anno non ci sarà più bisogno di iscriversi o autentificarsi su certi siti, ma basterà un semplice tweet per accedere a determinati servizi e contenuti.

Inutile non sottolineare anche l’importanza del voto via Twitter. Supportato da un adeguato sistema di rilevazione, Twitter sostituirà tutti i sistemi di voto attualmente utilizzati (ad esempio il televoto ancora utilizzato in certi programmi televisivi) e si imporrà come degno concorrente del voto via web che è comunemente utilizzato oggi previa iscrizione al portale cui fa riferimento.

Anche in ambito televisivo i suoi usi saranno molteplici ed esaudiranno una delle previsioni social mediali del 2013: l’idea della Social TV, una televisione in costante dialogo con i propri spettatori attraverso i social networks.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email