Social Media Sports News
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Anche la Juventus si maschera per Halloween

Forte del successo riscosso nel 2011anche quest’anno la Juventus, capolista in Serie A e Campione d’Italia in carica, ha deciso di festeggiare in modo originale la Notte delle Streghe, utilizzando i social media.


Per celebrare la Notte di Halloween il club bianconero ha trasformato alcuni giocatori della rosa in celebri mostri del cinema e della Tv. I calciatori che si sono prestati a questa simpatica trovata e che compongono la "Juventus Fc Horror Team" sono ben dodici: il portiere Gigi Buffon, i difensori Lichtsteiner Lucio e Bonucci, i centrocampisti Pirlo, Marchisio, Vidal, Pogba e Asamoah e gli attaccanti Vucinic, Giovinco e Bendtner. 
Tutti allenati da (Antonio) Conte Dracula.

Sean Walsh, fondatore di Digital-Football.com e Football Social Media Expert, ha scritto in un suo recente articolo:
“Football clubs […] need to shake off the dust and let go of their traditional marketing plans." 
Che, tradotto, significa:
“Le squadre di calcio [...] hanno bisogno di scrollarsi di dosso la polvere e lasciare perdere i loro piani di marketing tradizionale."

E’ necessario quindi che le strategie di comunicazione dei club sportivi siano sempre più orientate all'uso dei social media, che non sono un semplice supporto alla comunicazione, ma, al contrario, ne costituiscono un elemento centrale.

L’idea della Juventus di trasformare in mostri i beniamini dei tifosi va infatti in questa direzione: Federico Palomba, Head of New Media Communication della società bianconera, e Claudio Albanese, Communication advisor, hanno creato una iniziativa che, partita dal sito ufficiale della squadra, ben si sposa con le caratteristiche di Facebook, dove le foto dei “monster-players” sono raccolte in un album dall'inquietante titolo: "Juventus Halloween II". 

La scelta del social network è caduta solo su Facebook: l'evento non compare invece su Twitter, social media che -per caratteristiche- poco si presta a raccogliere album di immagini o fotografie.

I fan dimostrano di apprezzare la simpatica idea: in sole tre ore dalla pubblicazione, l’album ha ottenuto ben 21.112 Like, 5.741 condivisioni e 525 commenti.

Francesco Bossoni

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.

Translate

L'autore

Francesco Bossoni è uno studente di Marketing & Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo (ITA), aspirante giornalista e amante del web e dello Sport. Dalle sue principale passioni -Comunicazione e Sport- egli sviluppa un grande interesse per lo sport digitale e comunicazione sportiva. Decide allora nel 2012 di lanciare sportsays.net, il primo blog italiano dedicato alla comunicazione social in ambito sportivo.


Portfolio website francescobossoni.me

Segui Francesco su Twitter

Collegati con Francesco su LinkedIn

Aggiungi Francesco alle tue cerchie su  Google+

Follow by Email